trarzh-TWenfrdeelitfarues

ISO 14064

ISO 14064 Sistema di calcolo per il calcolo dei gas a effetto serra e la verifica

ISO 14064 Sistema di calcolo per il calcolo dei gas a effetto serra e la verifica

Gas serra e riscaldamento globale

L'atmosfera è composta da vari gas. I raggi del sole passano attraverso l'atmosfera e raggiungono la terra e riscaldano la terra. I gas nell'atmosfera, in particolare l'anidride carbonica, mantengono una parte della temperatura sulla terra e impediscono il raffreddamento della terra. Questo effetto dell'atmosfera è chiamato effetto serra.

Il più grande pericolo negli ultimi anni è che la quantità di anidride carbonica nell'atmosfera aumenta rapidamente con l'inquinamento atmosferico. A causa di varie attività umane, l'ozono, il metano e alcuni gas serra vengono rilasciati nell'atmosfera, ognuno dei quali ha una ritenzione di calore. L'aumento della quantità di questi gas nell'atmosfera fa aumentare la temperatura dell'atmosfera. Questo è definito come il riscaldamento globale. I cambiamenti climatici, i ghiacciai che si stanno sciogliendo e gli oceani in ascesa oggi hanno raggiunto dimensioni allarmanti.

Varie attività di persone contribuiscono al riscaldamento globale come segue: 49 nell'uso di energia, 24 nell'industrializzazione, 14 nella perdita di foresta e 13 nell'agricoltura.

A causa del riscaldamento globale, gli ecosistemi in cui vive il mondo sono danneggiati, migliaia di animali e specie vegetali vengono distrutti e si verificano disastri climatici come temperature elevate, sete, incendi e siccità che influenzano la vita degli esseri viventi.

Il riscaldamento globale è semplicemente il caso in cui i gas serra si accumulano nell'atmosfera dopo la rivoluzione industriale. I fattori che causano il riscaldamento globale sono:

  • Eccessivo aumento della popolazione umana nel mondo
  • Movimenti intensivi di migrazione e urbanizzazione nelle grandi città
  • Aumento degli standard di vita
  • Aumentare la produzione industriale
  • Eccessivo consumo di combustibili fossili come petrolio, carbone e gas naturale
  • Cambiamenti nella copertura del suolo

A causa di tutti questi fattori, una grande quantità di gas e particelle nocive viene rilasciata nell'atmosfera e causa il riscaldamento globale. La temperatura media dell'aria nel mondo dalla metà del diciannovesimo secolo è aumentata tra i gradi 0.3-0.6. I risultati della ricerca mostrano che nel prossimo anno 40, la temperatura dell'aria aumenterà di più di 10 ogni anno 0.1.

Se continua così, la precipitazione diminuirà, la siccità e la desertificazione inizieranno, la struttura del suolo si deteriorerà a causa del cambiamento di terreno e delle acque superficiali, le caratteristiche delle correnti oceaniche cambieranno e molte specie inizieranno a morire. Inoltre, la struttura economica e socioeconomica del mondo sarà influenzata negativamente e si registreranno perdite economiche globali.

Di fronte a tutti questi sviluppi negativi, le Nazioni Unite hanno preparato la Convenzione quadro sui cambiamenti climatici in 1992. Lo scopo di questo studio è di ridurre la struttura dell'atmosfera a causa delle varie attività delle persone e di ridurre i cambiamenti climatici. Tuttavia, il riscaldamento globale è solo uno dei possibili effetti dei gas serra che crescono nell'atmosfera.

Secondo le previsioni, gran parte del nostro paese avrà un effetto climatico secco e caldo a partire da 2030. Considerando che la popolazione aumenterà, ci si aspetta una riduzione significativa della quantità di acqua pro capite nel nostro paese in 2050.

Protocollo di Kyoto

La summenzionata convenzione quadro sui cambiamenti climatici è stata adottata al vertice mondiale di Rio De Janeiro. Il nostro paese è diventato parte di questo accordo in 2004. Le parti contraenti si impegnano a:

  • Le emissioni di gas serra saranno ridotte all'anno 1990 con i programmi nazionali
  • Trasferimento di risorse tecnologiche e finanziarie ai paesi in via di sviluppo

A tal fine, i paesi devono preparare inventari nazionali di gas a effetto serra e realizzare programmi che coprano le misure da adottare per la riduzione delle emissioni.

Il Protocollo di Kyoto è un accordo firmato in base alla Convenzione quadro che prevede la riduzione delle emissioni di gas serra dei paesi sviluppati in percentuale 1990 rispetto a 5.2. Questo protocollo è stato realizzato a Kyoto, in Giappone, in 1977.

L'obiettivo del protocollo è ridurre i valori di emissione media quinquennale dei gas ad effetto serra designati tra 2008-2012. A partire da 2005, i paesi 2006 hanno aderito al Protocollo di Kyoto, entrato in vigore in 169. Sebbene gli Stati Uniti siano responsabili della percentuale di 36 dei gas serra emessi nell'atmosfera a livello globale, non ha firmato il protocollo.

Le politiche e le misure proposte dal Protocollo di Kyoto sono:

  • Migliorare l'efficienza energetica
  • Sviluppo di energia rinnovabile
  • Sostenere l'agricoltura sostenibile
  • Recupero delle emissioni di gas metano
  • Riduzione delle emissioni nocive di gas a effetto serra
  • Conservazione e diffusione di pozzi di gas a effetto serra come foreste e grandi aree di piante

Il nostro paese ha deciso di aderire al Protocollo di Kyoto in 2009.

Che cos'è il sistema di calcolo dei gas a effetto serra ISO 14064 e il sistema di gestione della verifica?

Lo standard ISO 14064 è stato pubblicato dall'International Standards Organization (ISO) in 2006. Con il sistema ISO 14064 di calcolo dei gas a effetto serra e sistema di gestione delle verifiche, le aziende hanno l'obiettivo di ridurre volontariamente le loro emissioni di gas serra e di perseguire una politica completamente neutrale.

La preparazione di questo standard è stata influenzata dalle crescenti preoccupazioni sui cambiamenti climatici e dalla mancanza di uno standard internazionale che consentirà alle aziende industriali di adottare le misure necessarie. Circa gli esperti 45 dei paesi 175 hanno partecipato alla preparazione dello standard.

Il sistema ISO 14064 per il calcolo dei gas a effetto serra e la gestione delle verifiche fornisce una gamma di strumenti per le aziende governative e industriali per sviluppare programmi per ridurre le emissioni di gas serra.

Gli obiettivi di questo standard possono essere elencati come segue:

  • Segnalazione adeguata delle emissioni di gas a effetto serra delle imprese
  • Prendendo i loro inventari
  • Preparazione di progetti di miglioramento per ridurre le emissioni di gas serra
  • Verifica e convalida delle notifiche di gas a effetto serra

Con l'implementazione dello standard ISO 14064, i vantaggi che le aziende otterranno saranno: lavorare in conformità con gli standard internazionali, guadagnarsi la reputazione nel mercato, aumentare l'affidabilità, dimostrando che sono sensibili alle condizioni ambientali e guadagnano un vantaggio competitivo.

Gli standard della famiglia di sistemi di calcolo e gestione delle verifiche dei gas a effetto serra ISO 14064 sono i seguenti:

  • TS EN ISO 14064-1 Gas a effetto serra - Parte 1: Linee guida e specifiche per il calcolo e la comunicazione delle emissioni e degli assorbimenti di gas a effetto serra a livello aziendale
  • Gas a effetto serra - Parte 14064: linee guida e specifiche per il calcolo, il monitoraggio e la comunicazione delle riduzioni delle emissioni di gas a effetto serra o dei miglioramenti di rimozione
  • TS EN ISO 14064-3 Gas a effetto serra - Parte 3: Linee guida e specifiche per l'approvazione e la verifica delle dichiarazioni dei gas a effetto serra

certificazione

L'azienda, che fornisce servizi di auditing, supervisione e certificazione a standard riconosciuti a livello internazionale, fornisce anche servizi di ispezione, test e controllo periodici.

Bize Ulaşın

Indirizzo:

Head Office Mh, Gencosman Cd, No 11
Gungoren - Istanbul

telefon:

+ 90 (212) 702 40 00

Whatapp:

+ 90 (532) 281 01 42

Perché TÜRCERT

Arama