trarzh-TWenfrdeelitfarues

ISO 31000

Certificato del sistema di gestione dei rischi ISO 31000

Sistema di gestione dei rischi ISO 31000

Che cos'è il rischio, la gestione del rischio e l'analisi dei rischi?

Si chiama rischio che gli obiettivi o il mancato raggiungimento di un risultato mirato entro un certo periodo di tempo e la possibilità di perdita o danni di conseguenza. In altre parole, il rischio è l'estensione percepita di una possibile perdita o danno. Il rischio indica potenziali minacce, problemi e pericoli che potrebbero insorgere in futuro.

Pertanto, c'è sempre incertezza sul rischio. I rischi non sono completamente noti o prevedibili, ma è possibile gestirli.

Le principali componenti del rischio sono la probabilità di rischio e la misura in cui influirà sul risultato. Tuttavia, contrariamente alla credenza popolare, i rischi non sono sempre un effetto negativo. In alcuni casi, i rischi possono anche creare un'opportunità di guadagno. Sono necessari sforzi sistematici per trasformare i rischi in opportunità.

I rischi esistono nella struttura naturale dei processi. Al fine di poter parlare di rischio, ci deve essere un processo e un risultato definito e desiderato alla fine di questo processo. Più complesso è il processo coinvolto nel raggiungimento di questo obiettivo, maggiore è il rischio.

In generale, i rischi riguardano tre aree principali di interazione: prestazioni, costi e tempi. Il rischio tecnico è il rischio di non raggiungere i valori prestazionali mirati o pianificati. Il rischio di costo è quando viene superato il valore di costo pianificato e pianificato. Qui, ad esempio, le incertezze nelle condizioni economiche rappresentano un rischio significativo. Il rischio di temporizzazione è il rischio che le attività non possano essere completate entro il periodo previsto o pianificato.

I rischi tecnici sono la causa principale dei rischi legati al costo e alla tempistica. Questo rischio deriva generalmente da un'infrastruttura tecnologica insufficiente o da inadeguatezze nel processo di realizzazione di prodotti e servizi. Tuttavia, è un dato di fatto che l'infrastruttura tecnologica da sola non sarà sufficiente.

La gestione del rischio è un processo che comprende tutte le fasi di un prodotto o servizio, a partire dagli studi di progettazione fino alla loro offerta ai clienti. La gestione del rischio è quindi un processo sistematico e copre i seguenti argomenti:

  • Determinare continuamente i rischi prendendo decisioni rapide ed efficaci
  • Valutare quali rischi dovrebbero essere affrontati per primi
  • Sviluppare strategie e piani per affrontare i rischi

Le imprese dovrebbero mirare a mantenere più accettabili le incertezze e gli effetti negativi di tali incertezze. I rischi dovrebbero essere identificati senza pericolo e senza causare problemi e i loro effetti dovrebbero essere ridotti al minimo. Un'efficace gestione del rischio dovrebbe fornire loro. L'obiettivo principale degli sforzi di gestione del rischio dovrebbe essere quello di rendere i rischi visibili e misurabili per i dirigenti nel processo decisionale.

In effetti, i rischi hanno un senso di percezione. Una situazione che è percepita come un rischio elevato per una persona o organizzazione potrebbe non essere un rischio per un'altra persona o organizzazione. Pertanto, il rischio dovrebbe essere gestito indipendentemente dalla percezione del rischio in processi aziendali ad alto costo.

L'analisi del rischio è lo studio di identificare e valutare situazioni in cui i risultati possono causare pericolo o problemi. Durante l'analisi del rischio, il sistema stesso dovrebbe essere diviso in processi e quindi i rischi che potrebbero insorgere in ogni processo dovrebbero essere esaminati. In tale studio, mentre si esaminano i processi uno per uno, si dovrebbero considerare i rischi che possono insorgere nel loro insieme nel sistema. Gli studi di analisi del rischio non sono interessati a quali misure saranno adottate e come prenderle. Questi studi sono oggetto di gestione del rischio.

L'obiettivo degli studi di analisi del rischio è di ridurre il livello di rischio nei processi dell'impresa al livello previsto. Un livello accettabile di rischio è la quantità di rischio che un'entità può gestire o trasportare. Il rischio residuo dopo le misure da adottare negli studi di gestione del rischio dovrebbe essere inferiore al rischio previsto.

In genere, quando viene eseguita la gestione del rischio esaminando i risultati dell'analisi del rischio, vengono intraprese le seguenti azioni:

  • Se esiste un rischio elevato e non è possibile adottare misure, questo prodotto o servizio dovrebbe essere abbandonato.
  • Il livello di rischio dovrebbe essere ridotto adottando le necessarie precauzioni
  • A causa del costo, a volte il rischio è trascurato e rischioso
  • In alcuni casi, il rischio è compensato dall'assicurazione.

Cos'è il sistema di gestione dei rischi ISO 31000?

L'obiettivo dell'analisi del rischio e degli studi di gestione del rischio è di preparare le procedure e fare gli audit necessari per ridurre la probabilità e l'impatto delle varie minacce al fine di non interrompere le attività dell'impresa e mettere a repentaglio la sicurezza della vita e della proprietà dell'impresa.

Gli studi di gestione del rischio sono condotti allo scopo di determinare quali rischi l'impresa deve affrontare, analizzare e valutare questi rischi e cercare di eliminare i rischi con le misure da adottare o minimizzare gli effetti dei rischi. Nell'anno 2009, l'International Standards Organization (ISO) ha emesso lo standard ISO 31000 Enterprise Risk Management System per dettagliare questi processi sistematici e logici e per regolare i principi generali ei principi della gestione del rischio.

I principi di base dello standard ISO 31000 sono:

  • Gestire i possibili rischi delle imprese e assicurare che continuino le loro attività senza essere danneggiati da questi rischi
  • Garantire piani di gestione dei rischi coerenti e ripetibili per le imprese
  • Creare valore per le imprese
  • Per ottenere superiorità rispetto ai concorrenti
  • Essere parte del sistema decisionale aziendale
  • Garantire che i processi di gestione del rischio facciano parte di altri processi aziendali dell'impresa
  • Sensibilizzazione sulla gestione dei rischi nei dipendenti

Le aziende che hanno stabilito e implementato lo standard ISO 31000 hanno molti vantaggi. Ad esempio,

  • I rischi sono predefiniti e quali rischi vengono gestiti quando e in che modo
  • Le aziende identificano eventi che possono comportare rischi
  • Nel caso in cui si verifichino i potenziali rischi, le perdite all'entità sono calcolate in anticipo.
  • Le misure necessarie sono prese al fine di prevenire il rischio che si verifichi
  • I valori accettabili sono predeterminati per i rischi che possono essere evitati
  • È già noto cosa fare se si verificano dei rischi
  • In questo caso, vengono identificate fonti appropriate per eliminare gli effetti del rischio.
  • I processi di gestione dei rischi e le istruzioni di implementazione sono preparati in anticipo
  • Tutti i dipendenti sono informati su come gestire il rischio.

certificazione

L'azienda, che fornisce servizi di auditing, supervisione e certificazione a standard riconosciuti a livello internazionale, fornisce anche servizi di ispezione, test e controllo periodici.

Bize Ulaşın

Indirizzo:

Head Office Mh, Gencosman Cd, No 11
Gungoren - Istanbul

telefon:

+ 90 (212) 702 40 00

Whatapp:

+ 90 (532) 281 01 42

Perché TÜRCERT

Arama