trarzh-TWenfrdeelitfarues

G Mark

Certificato di conformità dei materiali da costruzione G Mark

Certificato di conformità dei materiali da costruzione G Mark

Cosa significa il marchio G?

L'Unione europea ha pubblicato la direttiva sui materiali da costruzione (1989 / 89 / EEC) in 106 per garantire la libera circolazione dei materiali da costruzione. Questo regolamento è stato rivisto nel quadro delle direttive "nuovo approccio" e mira a una regolamentazione più competitiva del settore edile nei paesi europei. Questa direttiva elimina le diverse normative nazionali che impediscono la circolazione di materiali da costruzione nel mercato interno e include fattori quali la durabilità, il risparmio energetico, la salute e la protezione ambientale nel campo della sicurezza degli edifici e dei materiali da costruzione.

Nel nostro paese, nel quadro dell'armonizzazione con l'Unione europea, il regolamento sui materiali da costruzione preparato dal Ministero dei lavori pubblici e degli insediamenti è stato pubblicato su 2002. Il suddetto regolamento è entrato in vigore in 2004 e in 2007, il processo di transizione è stato completato e l'implementazione obbligatoria è stata avviata.

Il regolamento sui prodotti da costruzione definisce tutti i materiali e i requisiti relativi ai materiali da costruzione, agli edifici e ad altre opere di ingegneria civile utilizzate in tutti i lavori di costruzione.

I prodotti soggetti a specifiche tecniche costituiscono lo scopo di tale regolamento. Se un prodotto è soggetto a specifiche tecniche, significa che esiste una norma armonizzata o un benestare tecnico europeo per quel prodotto. In breve, i materiali da costruzione, che sono una norma armonizzata o con il benestare tecnico europeo, rientrano nel campo di applicazione del suddetto regolamento e sono tenuti a portare il marchio CE. Il benestare tecnico europeo è un processo per la marcatura CE dei materiali da costruzione che non hanno uno standard armonizzato o che non soddisfano uno degli standard esistenti.

Nel frattempo vengono prodotti anche diversi materiali da costruzione che non sono coperti dal sistema di marcatura CE. Al momento dell'immissione sul mercato di questi materiali da costruzione, è diventato obbligatorio inserire il marchio G sui prodotti.

Il suddetto regolamento sui materiali da costruzione richiede anche l'applicazione del marchio G per garantire che la sicurezza dei materiali da costruzione che non sono soggetti a specifiche tecniche nel mercato interno sia soggetta a determinate regole e controlli.

Al fine di stabilire l'infrastruttura del sistema di marcatura G, un comunicato noto come G comunicato è stato pubblicato in 2006 dal Ministero dell'ambiente e dell'urbanizzazione. Tuttavia, questo comunicato è stato successivamente abrogato e il regolamento sui criteri per i materiali da costruzione è stato pubblicato dal Ministero dell'ambiente e urbanizzazione di 2009.

Che cos'è il certificato di conformità dei materiali da costruzione G Mark?

Le linee guida per il sistema di marcatura G sono le seguenti:

  • Si applica a materiali da costruzione che non hanno specifiche tecniche armonizzate.
  • I materiali da costruzione contrassegnati con G sono considerati prodotti sicuri e possono essere immessi sul mercato.
  • Il marchio G viene posizionato direttamente sul materiale da costruzione, su un'etichetta attaccata a questo materiale, sull'imballaggio del materiale o sui documenti commerciali del materiale, proprio come il sistema di marcatura CE.
  • Il marchio G viene posizionato sul materiale da costruzione insieme ai valori delle prestazioni che descrivono le proprietà del materiale.
  • Se successivamente viene emessa una norma armonizzata per tali materiali da costruzione, tale materiale da costruzione deve essere soggetto alla marcatura CE (entrambi i marchi G e CE potrebbero non essere presenti su un materiale da costruzione).
  • Si deve ottenere l'approvazione tecnica per materiali da costruzione che non sono conformi o conformi a una norma nazionale o che non sono conformi a uno degli standard esistenti, o per qualsiasi materiale o prototipo di materiali da costruzione da assemblare, anche se sono risultati sicuri da soli e il marchio G è apposto di conseguenza. Questa approvazione dimostra che il materiale di costruzione soddisfa i requisiti di base in vigore a seconda dell'uso previsto.
  • I prodotti importati da un paese terzo possono essere immessi sul mercato dopo che la loro conformità è stata confermata dalle autorità competenti.
  • Il marchio G può essere apposto sui materiali da costruzione che rientrano nell'ambito di applicazione del regolamento citato e del certificato TSE precedentemente ottenuto senza procedure di valutazione della conformità.

Gli standard emessi dallo stadio turco sono:

  • TS EN 206: Calcestruzzo 2013 - Specifiche, prestazioni, produzione e conformità

Questo è uno standard da applicare in regioni con differenti condizioni geografiche e climatiche, a diversi livelli di protezione e sotto l'influenza di diverse esperienze locali. Questo standard specifica i calcestruzzi utilizzati nelle strutture in loco o prefabbricate e negli elementi strutturali degli edifici.

  • TS 13515 Standard complementare per l'implementazione di TS EN 206

Questo standard è destinato all'applicazione dello standard TS EN 206 e viene utilizzato solo in combinazione con questo standard.

Oggi, nel settore delle costruzioni, non è possibile introdurre sul mercato il calcestruzzo preconfezionato senza il marchio G. In altre parole, l'unico certificato obbligatorio nel calcestruzzo preconfezionato è il Certificato di conformità del marchio G.

Le imprese che producono materiali da costruzione devono avere i seguenti documenti riportati nell'allegato del regolamento sui criteri per i materiali da costruzione:

  • Segno G
  • G Certificato di conformità (nome e indirizzo dell'organismo di valutazione della conformità che certifica in questo documento, nome e indirizzo del fabbricante o del suo rappresentante, tipo, tipo, classe, uso e definizioni simili del prodotto, disposizioni da rispettare, condizioni speciali d'uso, numero del documento, periodo di validità e condizioni)
  • G Dichiarazione di conformità (la dichiarazione comprende il nome e l'indirizzo del fabbricante o del suo rappresentante, la descrizione del tipo di prodotto, il tipo, la classe, l'uso e simili, le disposizioni da rispettare, le condizioni specifiche per il suo uso, il nome e l'indirizzo dell'organismo di valutazione della conformità).

Il sistema di marcatura G offre gli stessi vantaggi del sistema di marcatura CE. Ad esempio,

  • Non vi è alcuna sanzione durante la presentazione dei materiali da costruzione ai consumatori nel nostro paese
  • Si garantisce che i materiali di costruzione siano conformi alle norme nazionali e straniere e ai requisiti di base in termini di sicurezza e condizioni di salute.
  • I materiali da costruzione sono più affidabili per il consumatore
  • Il numero di casi che l'entità dovrà affrontare è quindi ridotto
  • I costi aziendali diminuiscono e la produttività aumenta
  • Aumenta la competitività aziendale e aumenta la quota di mercato
  • Le imprese ricevono i permessi ufficiali e i documenti di autorizzazione molto più facilmente

certificazione

L'azienda, che fornisce servizi di auditing, supervisione e certificazione a standard riconosciuti a livello internazionale, fornisce anche servizi di ispezione, test e controllo periodici.

Bize Ulaşın

Indirizzo:

Head Office Mh, Gencosman Cd, No 11
Gungoren - Istanbul

telefon:

+ 90 (212) 702 40 00

Whatapp:

+ 90 (532) 281 01 42

Perché TÜRCERT

Arama